Radiofrequenza - AMS Antiageing - Dott. Storti -

“Ogni uomo vorrebbe vivere piu’ a lungo possibile,
ma nessuno vorrebbe mai ammalarsi”  Jonathan Swift
Vai ai contenuti

Menu principale:

RADIOFREQUENZA
 
 

La radiofrequenza rappresenta una strategia molto efficace, e veloce nel trattamento antiageing e del rilassamento cutaneo.
Permette una sorta di lifting non chirurgico  e tratta la lassità dei tessuti con azione di rimodellamento del collagene.
Ha un effetto termico controllato: eroga calore uniforme e costante, raggiungendo profondità fino a 7 mm, interessando il derma profondo e i tralci fibrosi connettivali del sottocute fino alla fascia muscolare. Le fibre di  collagene subiscono una contrazione che perdura nelle settimane successive.
L’aumento di calore nel derma porta anche alla produzione di nuovo collagene, ad un aumento dello scambio di sostanze nutritive tra i tessuti ed i vasi sanguigni, ad un’azione drenante  sui liquidi stagnanti , (utile per es.  nei gonfiori delle palpebre inferiori ).
Il trattamento è estremamente rilassante e gradevole ed ha effetto energizzante grazie alla stimolazione termica dei numerosi agopunti cinesi dislocati nel territorio di viso, collo e decolleté.
L’efficacia è già percepibile al termine di ciascuna seduta con immediato effetto di  tensione, luminosità e compattezza che si stabilizza man mano nei trattamenti successivi. Gli esiti antiaging si evidenziano piu’ completamente a distanza di tre mesi dall’inizio delle sedute, in conformità ai tempi biologici di rigenerazione dei fibroblasti.
Indicazioni:
  • perdita di tono, compattezza elasticità e luminosità (lassità dell’ovale del viso , collo, addome, interno braccia e cosce , glutei).
  • rughe, discromie, gonfiori.
  • acne attiva.
  • esiti cicatriziali di vario genere (da traumi, ustioni, ecc.).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu