Neuralterapia - AMS Antiageing - Dott. Storti -

“Ogni uomo vorrebbe vivere piu’ a lungo possibile,
ma nessuno vorrebbe mai ammalarsi”  Jonathan Swift
Vai ai contenuti

Menu principale:

 


Scoperta più di 50 anni fa, la Neuralterapia è un approccio terapeutico che, come indica il nome, cura le malattie attraverso il sistema nervoso, determinando un immediato reset del metabolismo della membrana cellulare  (potenziale di membrana). Nota anche come terapia del secondo, poiché agisce in pochi istanti, la Neuralterapia è indicata per curare disturbi localizzati e presenta la sua massima percentuale di successo nella terapia del dolore.
Può dare risultati straordinari ed  avvincenti,  risolvendo in maniera definitiva il problema. Per la sua azione regolatrice  (correzione delle informazioni errate)  sulle fibre nervose,   può essere benissimo associata ad ogni altro tipo di strategia terapeutica,  ottimizzandola.
 Infatti,  la Neuralterapia   usa   l’iniezione di particolari sostanze (procaina ecc.)  per intervenire direttamente sull’organo sofferente, e in poco tempo il dolore può scomparire in maniera stabile anche con un’unica seduta.
Il nostro sistema è attraversato da un continuo flusso di informazioni. Le Informazioni anomale,   non sono decodificabili dal nostro sistema.  Esse includono:  inquinamento in generale   (cibo, acqua, aria, smog elettromagnetico , intossicazioni da farmaci, tutte le cause di stress ossidativo,  shock psicoemotivi, ecc), e possono disturbare o bloccare il corretto funzionamento dell’organismo,   in particolare  del Sistema Nervoso e Neurovegetativo.
Le informazioni errate,  proprio come se il corpo fosse  un sofisticatissimo computer inducono  circuiti metabolici aberrati, che si traducono in  sindromi dolorose ,  le quali,   se non trattate   adeguatamente,   possono cronicizzarsi e causare  disturbi di ogni genere,  anche in zone del corpo che in apparenza  non hanno nulla a che vedere con il problema di origine.
Queste zone si chiamano campi di disturbo.
I campi di disturbo o focolai,  più frequenti sono: cicatrici, focolai cronici (ad es. denti devitalizzati, tonsillite cronica, sinusite cronica, ecc.)ecc
Con la Neuralterapia si possono curare:
·         dolori di ogni tipo, nevralgie, cefalee, emicranie croniche, dolori post operatori, dolori post traumatici.
·         Tutte le forme reumatiche, artriti e artrosi, sciatalgie, lombaggini e ogni infiammazione articolare causate da trauma, anche sportivo.
·         Malattie della cute: psoriasi, eczemi allergici, orticaria.
·         Allergie, rinite allergica, asma ecc.
·         Malattie dell’orecchio, otiti, labirintiti, acufeni, sindrome di Ménière, vertigini.
·         Disturbi a componente neuro vegetativa ed endocrina (disturbi degli apparati digerente, cardiocircolatorio, respiratorio, ipotiroidismo, ipertiroidismo, diabete e altre malattie dismetaboliche).
·         Disturbi psicosomatici.
 
Anche nella Medicina Estetica le applicazioni sono estremamente incoraggianti.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu