Biorevitalizzazione - AMS Antiageing - Dott. Storti -

“Ogni uomo vorrebbe vivere piu’ a lungo possibile,
ma nessuno vorrebbe mai ammalarsi”  Jonathan Swift
Vai ai contenuti

Menu principale:

BIOREVITALIZZAZIONE
 
 

La biorevitalizzazione o biostimolazione è un trattamento medico-estetico che prevede l’infiltrazione mesoterapica, cioè di piccole quantità di prodotti, in quelle zone (viso, collo, volto, decolletè, dorso delle mani, braccia etc..) in cui l’invecchiamento cutaneo produce la formazione di rughe, il cedimento, la perdita di turgore ed anche la comparsa di macchie.
Si  mira ad ottenere un’attivazione delle cellule del derma, i fibroblasti, che, concorrono ad aumentare la produzione di collagene, acido jaluronico ed elastina. Ne deriva un miglioramento di idratazione, turgore, luminosità e attenuazione delle rughe.
Si possono utilizzare diverse sostanze per la stimolazione del derma: acido jaluronico, cocktail (contenenti aminoacidi, catalizzatori, vitamine, antiossidanti, sali minerali, organoterapici, omotossicologici etc…), scelti di volta in volta in maniera personalizzata ed in base all’ obiettivo nelle zone da trattare.
Si possono iniettare anche gli agopunti (punti di agopuntura) per ottenere un effetto  bioenergetico ancor più efficace localmente ed anche a distanza sull’organo riflesso.
Ottimi risultati si hanno anche alternando sedute di biorevitalizzazione a sedute di Agopuntura  Estetica,  peeling ,  Radiofrequenza,  TRLUX da prescrivere in maniera personalizzata.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu